Dove dormire a Cascia per la festa di SANTA RITA da Cascia

ID:522/2886 Santa Rita da Cascia - Città: Cascia (Perugia)
Santa Rita
Festa di Santa Rita da Cascia
Santa Rita da Cascia
Convento di Santa Rita
Percorso festa Santa Rita
Rose Santa Rita
Festa Santa Rita a Cascia

Disponibilità: Buona disponibilità (Per le Festività vedere le Offerte Dedicate)

DOVE DORMIRE A CASCIA PER LA FESTA DI SANTA RITA
Hotel e agriturismi in Valnerina

hotel-valnerina-norcia  Albergo Hotel Valnerina - Norcia

santa-rita-cascia-hotel-gruppi-2stelle  Hotel a Santa Rita da Cascia - Cascia

vacanze-valnerina-leginestre  Agriturismo Le Ginestre Valnerina Sellano - Norcia
antica-residenza-scheggino-valnerina  Antica Residenza di Scheggino - Piscina e Locanda - Valnerina

country-resort-valnerina-banchetti  Dimora Storica Country Resort Valnerina - Norcia

residence-case-prestigio-scheggino  In Valnerina - Residence le Case di Scheggino - Scheggino



Tanti altri suggerimenti a questi link:

Lastminute Weekend in Agriturismo

[Centri Benessere] [Agriturismi con Ristorante] [Agriturismi con Appartamenti] [Ville e Casolari]

Richiedi preventivo

Segnala ai tuoi amici:

SANTA RITA DA CASCIA

Santa Rita è una delle Sante più importanti d’Italia, e venerata da molti soprattutto perchè protettrice della Famiglia e santa degli Impossibili.
Rita a 16 anni si unì in un matrimonio combinato con Paolo Mancini, un uomo di origini nobili.
Rita cercò nel corso della vita con suo marito di convertirlo e quando sembrava che le cose andassero per il meglio e che lui avesse abbandonato la via della violenza venne assassinato da suoi vecchi nemici. Da Paolo ebbe due figli gemelli che vollero vendicare la morte del padre ma Rita era distrutta dal fatto che i figli prendessero la via della vendetta e pregò che piuttosto fossero portati via dal Signore. I due ragazzi si ammalarono gravemente e morirono lasciano Rita sola.

Rita quindi si ritirò in convento dove visse per 40 anni.
I Miracoli.
Si dice che quando venne battezzata delle api bianche volarono sulla sua culla e della api nere sul suo letto di morte.
Durante il periodo in convento ricevette le stigmate, una spina della corona di cristo le si conficco sulla fronte e la ferita le rimasse per gli ultimi 15 anni della sua vita.
Prima di morire poi chiese a sua cugina dei fichi e una rosa rossa. Essendo inverno la richiesta sembrò piuttosto strana ma la donna uscì in giardino e trovo una rosa rossa fiorita nonostante il freddo e due fichi.

La venerazione della Santa cominciò quasi subito dopo la morte e numerosi furono gli avvenimenti prodigiosi avvenuti con l’intercessione di Rita e per tale motivo venne chiamata la Santa degli Impossibili
Il corpo della Santa si trova tutt’ora nella Basilica di Cascia, all’interno di una teca di vetro.

Festa di Santa Rita - Celebrazioni Ritiane
21/22 Maggio

 

  21 maggio
ore 11,00    Roseto di Cascia – Messa a dimora delle rose
ore 17,30    Basilica di S. Rita - Consegna del “Riconoscimento Internazionale S. Rita” alle tre donne che hanno imitato le virtù di S. Rita
ore 18,30    Solenne celebrazione del Transito di S. Rita. Presiede S. E. Mons. Renato Boccardo Arcivescovo di Spoleto – Norcia.
ore 19,30    Roccaporena - Intrattenimento con l’Associazione dei Tamburini e Balestrieri medievali di Cascia .
ore 20,00    Cascia e colline circostanti - Tradizionale luminaria con accensione di decine di migliaia di fiaccole.
ore 20,45    Sagrato  della Basilica di Santa Rita -  Intrattenimento musicale con la banda “Giovanni e Donato da Cascia”.
ore 21,15    Sfilata dei gonfaloni e dei Sindaci della Valnerina e Comuni limitrofi accompagnati dall’Associazione Tamburini e Balestrieri medievali  di Cascia.
ore 21,30    Sagrato della Basilica di Santa Rita. Arrivo della fiaccola, Accensione del Tripode Votivo.

22 maggio
ore 5,00    Suono festoso di tutte le campane e inizio SS. Messe.
ore 8,00    Santa Messa presieduta dal padre Generale dell’Ordine Agostiniano
ore 10,30    Sagrato della Basilica – Arrivo della processione da Roccaporena alla quale si è unito il  corteo storico, con i tradizionali  costumi quattrocenteschi, che rievoca  episodi della vita  di Santa Rita.   
ore 11,00    Sagrato della Basilica - Solenne Pontificale presieduto dal Cardinale S.E. Mons. Paolo Sardi.
Benedizione delle rose sul piazzale antistante la Basilica e supplica a S. Rita davanti all’urna della Santa.
ore 16,00    Piazza San Francesco – II palio delle “Gaite di Cascia” di Tiro alla Balestra Antica da Banco con la partecipazione dell’Associazione dei tamburini e balestrieri medievali  di Cascia e   la Compagnia dei balestrieri di Norcia.
ore 18,00    Basilica S. Rita - Celebrazione eucaristica per i benefattori del Santuario.
ore 18,30    Piazza Garibaldi – Concerto della banda musicale “Giovanni e Donato da Cascia” diretta dal M° Francesco Montani.
ore 21,00    Piazza San Francesco -  Grande spettacolo musicale e arte varia.
ore 24,00    Grande spettacolo pirotecnico  

 

Vai homepage Santa Rita da Cascia

Compila subito il Modulo per Preventivi e Maggiori Informazioni senza impegno:

Santa Rita da Cascia

Controlla attentamente la mail che hai inserito.
Circa il 20% degli utenti la inserisce errata
(Se non ricevi entro breve la copia della richiesta,
controlla la casella Posta Indesiderata/SPAM)
Dicono di noi:   Eccezionale   ★★★★★       9,51 su 10 basato su 111 recensioni   Scrivi recensione